I docenti del Master provengono dall'Università di Pisa e da alcune imprese; alcuni fra i corsi in programma prevedono poi presentazioni da parte di professionisti, grandi aziende internazionali e esponenti delle PA sulle loro esperienze "in trincea".

Università di Pisa

Dipartimento di Informatica

CardaciAndrea Cardaci è laureato in Informatica, e svolge attività freelance come sviluppatore e formatore su Android.

CisterninoAntonio Cisternino è ricercatore presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa. Si occupa principalmente di meta-programming e domain-specific languages. Attivo nella comunità .NET dal 2001, ha realizzato per questo ambiente VSLab (un add-in per Visual Studio per la programmazione interattiva in F#), Robotic4.NET (un framework per la programmazione di robot) e Annnotated C#, una versione estesa del linguaggio C#. Insieme a Don Syme, il creatore di F#, ha pubblicato il volume "Expert F#". Da alcuni anni si occupa di data center design e cloud computing.

CoccoGabriele Cocco ha un Dottorato di ricerca in Informatica. Sviluppatore iOS e raffinato fotografo, ha collaborato con Intel, AMD e Microsoft su temi legati all'high-performance computing.

GervasiVincenzo Gervasi è professore associato presso il Dipartimento di Informatica dell'Università di Pisa. I suoi interessi di ricerca riguardano l'ingegneria del software (in particolare, l'ingegneria dei requisiti), le specifiche formali, la programmazione in ambiente distribuito. Ha insegnato corsi di programmazione (Assembler, E, Pascal, C, Java — ma mai i suoi linguaggi favoriti) pubblicando anche diversi testi didattici; di ingegneria del software; di progettazione di applicazioni distribuite. Pare che ami il Barocco nella musica, nella cucina, e nel software.

MorelliDavide Morelli, fondatore e proprietario di Parser srl, e cofondatore di BioBeats, è specializzato in tecniche di virtualizzazione e gestion di cluster per high performance computing, nella realizzazione di applicazioni distribuite su ambiente .NET, e nello sviluppo di applicazioni mobili che integrano dati biometrici. Nel (poco) tempo libero, si dedica alla composizione musicale (musica acustica e digitale) e al sassofono, strumento in cui è diplomato. Ha un Dottorato di ricerca in Informatica dell'Università di Pisa.

Michael Sanelli sviluppa applicazioni per dispositivi mobili, con una particolare attenzione alle architetture proprietarie, non standard ed emergenti. 

Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale

Gualtiero Fantoni è professore associato presso il Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale. Si occupa di infinite cose, tutte accumunate dalla caratteristica di essere impossibili. Recentemente, si è specializzato in tecnologie per la programmazione ad alto livello di board per la prototipazione di sistemi embedded.

Dipartimento di Patologia Chirurgica, Medica, Molecolare e dell'Area Critica

Giacomo Baldi ha una doppia laurea magistrale, in Informatica e in Medicina, e una specializzazione in Anestesia e rianimazione -- ottenuta mentre programmava macchine virtuali e ambienti di sviluppo. Riveste il ruolo di Chief Software Architect presso ThingsOnInternet. A volte debugga i pazienti, ma è più frequente che prenda l'elettrocardiogramma al software.

Centro Ricerche "E. Piaggio"

MazzeiDaniele Mazzei, ingegnere biomedico, ha lavorato in ambiti diversi come il volo parabolico, le tecniche di microfabbricazione cellulare, il controllo di reattori cellulari ad alto throughput, le applicazioni della robotica alla terapia psicologica (in particolare, nei bambini).

 

Professionisti

VanBoxelTheo van Boxel lavora nel settore della progettazione grafica e web design, temi su cui ha anche insegnato corsi per il corso di laurea in Informatica Umanistica dell'Università di Pisa. Si è specializzato nella grafica per applicazioni su dispositivi mobili.

ZingariniStefano Zingarini, ingegnere, è responsabile dell'Area Mobile presso Apparound, azienda attiva nel settore dell'integrazione fra tecnologie mobili e back-end aziendali. Si occupa inoltre di tecnologie orientate al web e di data mining per piccole e medie imprese. Nasconde un passato da Sommelier.